Matera 2019, serie di eventi sulla “cultura” di genere

MATERA- Una ventina di eventi già organizzati, con un ”programma” aperto a integrazioni e a nuovi appuntamenti, dal titolo ”Matera 2019 Capitale europea della cultura delle differenze”, che rientrano nel cartellone di Matera 2019 e dedicati alle questioni di genere, promossi dalla Consigliera di Parità, Ivana Pipponzi, e presentati ieri mattina, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa. Gli eventi sono suddivisi in sei tematiche: ”Donne e lavoro: tra diritti, tradizione e innovazione”, ”Donne, salute e benessere”, ”Donne e culture mediterranee a confronto”, ”Start up e imprese femminili”, ”Tutela delle libertà civili e dei diritti umani”, ”Donne, violenza e libertà femminili”. Pipponzi ha spiegato che ”ci siamo rese conto che Matera 2019 era un contenitore importante ma un po’ limitato, nel tempo e come obiettivo, e soprattutto ci siamo rese conto dell’assenza delle istituzioni paritarie”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”