Matera, apertura statale 96. Rospi: “Più vicini a Bari, ma senza l’Appia 7 si resta isolati”

MATERA- «Con l’apertura di un nuovo tratto della strada statale 96 – Barese tra Grumo Appula e Toritto, può finalmente ritenersi completato il raddoppio della strategica arteria che collega Matera a Bari, circa 60 chilometri ora percorribili in sicurezza e con tempistiche quasi dimezzate».

E’ quanto dichiara il deputato Gianluca Rospi, già interessatosi della vicenda e che coglie l’occasione per invitare Governo ed Anas a mantenere gli impegni assunti nei mesi scorsi per un’altra importante arteria stradale, su cui lo stesso parlamentare a più riprese è intervenuto:

«Ben venga l’ultimazione della statale 96, ma è ora necessario che il Governo si adoperi per rendere concreto il raddoppio della Matera – Ferrandina, rientrante nel Collegamento Mediano Murgia-Pollino, già inserito nel primo programma delle infrastrutture strategiche (Legge Obiettivo n.443del2001).

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”