Matera, lo chef Lombardo riparte da qui. “Ho rinunciato alla stella Michelin per tornare nella mia terra”

POTENZA– La sua dedizione l’ha guidato sin dall’età di 16 anni in giro per l’Italia e per il mondo. Per poi riportarlo qui, in Basilicata: la terra da cui è emigrato per affermarsi professionalmente, affinare il suo stile e sviluppare la sua creatività. Originario di Savoia di Lucania, lo chef Vitantonio Lombardo, unico professionista in Basilicata ad aver ottenuto la stella Michelin, ha deciso di investire a Matera, realizzando così il sogno di una vita. Un ristorante che porta le iniziali del suo nome per un nuovo progetto di vita. Un’eccellenza nel suo campo, che ancora oggi punta a perfezionare i propri piatti, ascoltando anche i preziosi consigli dei suoi clienti. “A fine serata chiedo sempre loro cosa non abbiano gradito”, dichiara nel salotto di “Caffè di Traverso”, accolto da Mariolina Notargiacomo.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Michelangelo Russo