27 May 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Matera, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato un 28enne romeno

Matera, picchiata e costretta a prostituirsi: arrestato un 28enne romeno

MATERA- La polizia di Stato nelle scorse ore ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto, convalidato dall’autorità giudiziaria, un cittadino romeno 28enne per induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, estorsione, violenza privata, lesioni personali dolose, intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. L’attività d’indagine è stata condotta dalla squadra mobile e dalla squadra volante a seguito della denuncia di una donna, anche lei romena e coetanea dell’arrestato, la quale dopo l’ennesima aggressione con calci e pugni subìta dall’uomo, è riuscita a divincolarsi vagando a piedi per le vie del centro di Matera dove ha incontrato poco dopo una volante alla quale ha chiesto aiuto. Subito è stata accompagnata negli uffici della squadra mobile materana e in presenza di una interprete ha raccontato agli agenti le violenze, i soprusi e le aggressioni cui ha dovuto sottostare negli ultimi quindici giorni, cioè da quando ha fatto ingresso in Italia proveniente dalla Francia.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”