Matera, raffica di controlli anti-droga nel rione Sassi

MATERA – Lo scorso fine settimana, nell’ambito dei controlli pianificati dal Prefetto Sante Copponi in sede di coordinamento, è stato predisposto dal Questore Eliseo Nicolì uno specifico servizio, diretto alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di illegalità, dopo le lamentele registrate dai residenti nei rioni Sassi, nel corso del quale sono stati controllati quattro esercizi pubblici e commerciali, identificate 30 persone e contestate 5 violazioni amministrative, per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale a carico di altrettanti soggetti, di cui tre minori di età.

L’attività è stata svolta congiuntamente da personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, del Corpo della Guardia di Finanza e della Polizia locale, con il contributo di un team cinofilo della Guardia di Finanza, al fine di contrastare efficacemente le varie forme di delittuosità e incrementare la percezione della sicurezza tra i cittadini sul territorio che, con l’approssimarsi delle festività natalizie, registra un considerevole afflusso di turisti. In tutti e cinque i casi i soggetti – che sono stati fermati in piazza del Sedile, in via Volta e in via del Rosario – detenevano hashish per un quantitativo che va da un minimo di gr. 0,2 a un massimo di gr. 3. A ciò si aggiunge che, sempre in via del Rosario, nell’ambito di un controllo che ha interessato un nutrito numero di ragazzi, è stata sequestrata, a carico di ignoti, altra sostanza stupefacente per un peso complessivo di gr. 19,70, oltre a tre sigarette confezionate artigianalmente con la stessa sostanza. I controlli della Polizia di Stato proseguiranno durante le festività: sarà prestata la massima attenzione al territorio, sia nel Capoluogo che in provincia, organizzando periodicamente altri servizi preventivi e repressivi e ponendo così in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi, al fine di garantire serene feste di Natale e Capodanno a turisti e residenti.