Metapontino, il caso Montalbano Jonico. “Noi in zona rossa a causa di contagi avvenuti con residenti di altri comuni”

MONTALBANO JONICO – Con 71 casi alla data di ieri, anche il comune di Montalbano Jonico è finito in zona rossa per una settimana. Nel corso di una diretta sui social, il primo cittadino, nonché presidente della Provincia di Matera Piero Marrese ha preannunciato l’intenzione di inviare una lettera all’attenzione dei responsabili della task force regionale per “chiedere dati precisi e puntuali sulle varianti presenti sul territorio.

Tutti i contagi degli ultimi giorni – ha affermato Marrese – sono avvenuti per contatti avuti con persone residenti in altri comuni. L’assurdo è che il virus sta circolando tantissimo in altri comuni perché circola con forza la variante in tutto il Metapontino”. Inoltre, il sindaco, ha deciso di disporre la didattica a distanza per tutte le scuole di ogni ordine e grado per l’intera settimana.