“Nessun contrasto tra Potenza e Picerno”

POTENZA – Provano a spegnere il fuoco delle polemiche i sindaci di Potenza e Picerno sulla querelle dello stadio Viviani. “Un incontro all’insegna della reciproca cordialità e distensione quello che abbiamo avuto, finalizzato a ribadire come tra le nostre comunità non esista e non sia mai esistito alcun contrasto”.

I sindaci Lettieri e Guarente

Così i Sindaci di Potenza e Picerno, rispettivamente Mario Guarente e Giovanni Lettieri, al termine di un lungo e sereno colloquio svoltosi nel Palazzo di Città, sede municipale del capoluogo lucano. “L’aver ospitato e l’essere stati ospitati nello stadio di Potenza, per entrambe le società calcistiche delle nostre città è conferma di quanto un percorso condiviso possa comportare vantaggi per tutti, nel caso di specie, soprattutto per i nostri tifosi che, grazie all’impegno congiunto di tutti i soggetti coinvolti, possono vivere le emozioni che il calcio professionistico regala loro. Esprimendo l’auspicio che anche gli eventuali ulteriori chiarimenti che le due società potranno reciprocamente fornirsi, risultino utili a chiudere serenamente la fase che ha visto la squadra del Picerno giocare le partite di ‘casa’ allo stadio ‘A. Viviani’, auguriamo al Potenza e al Picerno i successi che meritano e nei quali i nostri cittadini sperano” concludono Guarente e Lettieri.