17 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / In evidenza  / Nomine, caos e ritardi. Le due Ater vanno a Spera e Guida

Nomine, caos e ritardi. Le due Ater vanno a Spera e Guida

POTENZA – La gestazione è stata difficile, ma il parto ha rischiato il peggio. Le nomine dei 97 fortunati sulla ruota del Consiglio regionale della Basilicata per i 19 enti, comitati e commissioni, hanno confermato soltanto l’esistenza di lacerazioni insanabili all’interno della maggioranza di centrodestra. All’appuntamento per esprimere un parere da consegnare al presidente dell’assemblea Cicala (deputato per legge a procedere all’individuazione di amministratori, esperti e rappresentanti della massima assise regionale entro tre giorni a partire dall’ultima seduta del Consiglio), i capigruppo hanno confermato le spaccature di sempre. Ogni singolo partito non ha potuto nascondere le fibrillazioni che esistono da tempo e non ha potuto tacere sull’insoddisfazione dei vari consiglieri praticamente tagliati fuori da ogni scelta da parte dei segretari regionali.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”