16 Oct 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Nuoto, i Mondiali si tingono d’argento per Acerenza

Nuoto, i Mondiali si tingono d’argento per Acerenza

POTENZA – Domenico Acerenza ce la fa. E con una grande prova nella sua frazione contribuisce alla grande alla conquista della medaglia d’argento dell’Italia nella staffetta mista dei 5mila metri in acque libere. Una staffetta al cardiopalma regala la seconda medaglia all’Italfondo a Yeosu, dopo il bronzo di Rachele Bruni nella 10 chilometri. L’Italia conquista l’argento con la staffetta sui 5.000 metri nella rada dell’Expo Ocean Park con la stessa Rachele Bruni (bronzo nella 10 Km e quinta nella 5), Giulia Gabbrielleschi (sesta nella 5), Domenico Acerenza (quinto nella 5) e Gregorio Paltrinieri (sesto nella 10) che si piazzano tra la Germania d’oro e gli Stati Uniti di bronzo nel mar Giallo increspato dalle onde, avversario in più per tutti quando si provava a cambiare ritmo. Questo ha penalizzato anche l’olimpionico Paltrinieri (12’21”1) che ha recuperato i tre secondi di svantaggio al cambio arrivando sino allo sprint fatto di spinte, gomitate, botte e perso per due decimi contro Rob Muffels (12’23”9), bronzo nella dieci chilometri, ma vinto al fotofinish per un decimo su Michael Brinegar (dietro la Cina, poi decima) con la frazione più veloce di tutti in 12’14”0.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”