Nuoto, Scaldaferri è infinito: il fondista potentino secondo nella Capri-Napoli

NAPOLI – Grande prestazione per Mimmo Scaldaferri alla sua prima esperienza Maratona di nuoto più famosa al mondo, la Capri-Napoli, la competizione in acque libere che ogni anno vede al via i nuotatori di fondo più importanti in circolazione. Quarantuno gli atleti al via in rappresentanza di quattordici nazioni (Italia, Argentina, Australia, Belgio, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Messico,Russia, Spagna, Portogallo, Turchia e Usa). In questa edizione tra i più prestigiosi a prendere il via ci sono stati il francese Jean Luc Boulanger (presente per la quinta volta), l’italo-messicano Marco Murari (quarta presenza), l’argentino Sergio Salomone (ritorna dopo vittoria nel 2013) e i fratelli Urrutia.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”