Ofantina, muore in uno scontro notturno un 50enne di Acerenza

ACERENZA – Si conferma una strada ad alta pericolosità, la Strada statale Ofantina 7 bis. Nella notte tra lunedì e martedì, poco dopo la mezzanotte, un incidente mortale all’altezza di Salza Irpina -nell’Avellinese- è costato la vita a un lucano. A perdere la vita un 50enne di Acerenza, Donato Salandra. L’incidente ha coinvolto un’Alfa Romeo guidata da un 21enne, M.R., ed un furgone Daily bianco che viaggiavano ambedue in direzione Volturara. Salandra, che di professione faceva il corriere, si trovava a bordo del furgone e pochi metri davanti a lui viaggiava il fratello Saverio su un altro furgone non coinvolto nell’incidente. Ancora incerta la dinamica del sinistro.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

 

di Alessandro Panuccio