Pd Basilicata, l’era Lettieri comincia in salita

POTENZA- Al Cineteatro Don Bosco a Potenza, l’assemblea regionale del partito democratico lucano ha dato il via alla nuova fase targata Giovanni Lettieri, eletto all’unanimità alla guida della segreteria regionale. Il sindaco di Picerno succede a Enzo Amendola, nominato a dicembre per colmare il vuoto creatosi dopo la sfiducia del partito all’ex segretario Raffaele La Regina. E mentre c’è l’intesa sulla presidenza affidata allo speranziano Carlo Rutigliano, ex segretario di Articolo 1, nessuna unità d’intenti relativamente alla elezione dei vicesegretari e della direzione.

Al cineteatro Don Bosco di Potenza si è provveduto solo a confermare all’unanimità il tesoriere Mario Durante e a eleggere la commissione regionale di garanzia, facendo saltare anche l’integrazione dell’assemblea regionale (ad oggi per oltre due terzi schierata con Bonaccini) con la questione dei 18 posti costituenti in sospeso.

Nel progetto illustrato da lettieri numerosi i temi trattati molti dei quali mutuati dagli interventi della neo segretaria nazionale Elly Shlein. Su tutti quelli dei fronti comuni e del pluralismo per affrontare i prossimi importanti eventi politici. Prima del doppio appuntamento dell’anno prossimo, tra le comunali a Potenza e le Regionali ci sono le amministrative di maggio.