Pignola, litiga con due vicini di casa per il parcheggio dell’auto e li minaccia con un bastone: denunciato

PIGNOLA – I carabinieri della Compagnia di Potenza, guidata dal Capitano Gennaro Cascone, anche nel weekend hanno continuato a svolgere, ininterrottamente, l’azione di controllo del territorio. Difatti, nel pomeriggio di sabato scorso, i militari della Stazione di Pignola, durante un servizio di pattuglia, intervenuti per sedare una lite relativa a motivi di vicinato, hanno deferito in stato libero, alla competente autorità giudiziaria, G. M. classe 1948, pensionato, per i reati di violenza privata, minaccia e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Specificamente, il predetto, pretendendo che gli fosse riservato di parcheggiare la propria autovettura sulla pubblica via, nei pressi della sua abitazione, inveiva contro due vicini, tra l’altro fratello e sorella, minacciandoli poi di morte con un bastone in plastica lungo poco più di un metro, successivamente sequestrato, proprio perché non avevano rispettato la sua volontà. L’invito è sempre quello di chiamare il 112 ed attendere l’arrivo dei Carabinieri, evitando di farsi giustizia da sè.