Pisticci, travolse e uccise un poliziotto: 32enne accusato di omicidio stradale

PISTICCI – Sono approdate ad una prima importante svolta le indagini relative al tragico incidente mortale che lo scorso 25 luglio costò la vita al poliziotto Corrado Settembre, travolto da un’auto mentre si trovava a bordo della sua moto in compagnia del figlio lungo la strada provinciale che collega Pisticci a San Basilio. I carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno infatti eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di I.V., un 32enne di Pisticci, accusato di omicidio stradale. Il giovane, quel mercoledì sera di quasi due mesi fa, aveva ingaggiato una assurda gara di velocità con un’altra auto lungo la provinciale Pisticci-San Basilio, azzardando un sorpasso in curva e travolgendo la moto sulla quale il poliziotto Corrado Settembre viaggiava insieme al figlio. Un impatto risultato purtroppo fatale per l’agente. Il tutto dopo essersi messo alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”