18 Sep 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Policoro, morto l’uomo colpito al volto con un pugno dopo il raid nell’azienda

Policoro, morto l’uomo colpito al volto con un pugno dopo il raid nell’azienda

POTENZA – Le sue condizioni erano apparse sin da subito disperate. Era arrivato all’ospedale San Carlo di Potenza in coma e non si è più ripreso. E’ stata dichiarata ieri la morte cerebrale per il 79enne Mario Di Cristo, colpito al volto durante un raid di due siciliani all’interno di un’azienda agricola di Policoro risalente alla scorsa settimana. I familiari dell’anziano hanno autorizzato l’espianto degli organi. Il 79enne aveva avuto la peggio dopo che i due siciliani avevano fatto irruzione nell’azienda agricola armati di mazze per pretendere il pagamento di alcune forniture di prodotti ortofrutticoli. Di Cristo era intervenuto per difendere la titolare dell’azienda agricola a sua volta colpita al volto dal monitor del pc scagliatole contro da uno dei due siciliani. C.S 33enne e P.F. 41enne- entrambi della provincia di Siracusa – erano stati arrestati per lesioni personali – ma è chiaro che il decesso di Mario Di Cristo potrebbe aggravare e non poco la loro posizione. Attualmente si trovano rinchiusi nel carcere di Matera. In totale l’aggressione aveva provocato il ferimento di altre tre persone. I due erano stati successivamente fermati dai carabinieri.