Potenza, brutta avventura per due giovani sposi

POTENZA – E’ stata una domenica da dimenticare per due giovani sposi, lui originario di Potenza e lei americana, costretti a richiedere l’intervento dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine dopo aver perso l’orientamento durante un’escursione nel bosco di Rossellino, alla periferia del capoluogo lucano. Su richiesta della Polizia di Stato i vigili del fuoco si sono portati tempestivamente sul posto, hanno subito iniziato le ricerche.

I vigili del fuoco nonostante il buio, sono riusciti facendosi strada con l’ausilio di motesega ed altri attrezzi a raggiungere la coppia bloccata tra grossi rovi e vegetazione spontanea. Ritrovati in buone condizioni hanno tirato un sospiro di sollievo dopo questo grande spavento. Il sindaco di Potenza, Mario Guarente, ha ringraziato tutti per il tempestivo intervento: “Un grandissimo ringraziamento al corpo dei Vigili del fuoco, alla Polizia di Stato e alla Protezione civile per aver salvato due persone, marito e moglie, che dalle 16:00 di questo pomeriggio si erano persi facendo un’escursione in un bosco della città. Tutto è bene quel che finisce bene”.