Potenza, Comune disposto a sedersi ad un tavolo per parlare del nuovo stadio

Qualcosa si muove sul fronte stadio nuovo. Dopo la conferenza stampa di martedì mattina, in cui il presidente del Potenza Salvatore Caiata ha annunciato che avrebbe interpellato ufficialmente le istituzioni comunali e regionali per il discorso stadio, arriva la risposta da piazza Matteotti. Il sindaco Mario Guarente, insieme all’assessore allo Sport Patrizia Guma, accolgono “positivamente l’invito lanciato dal presidente del Potenza Salvatore Caiata” si legge in una nota diramata proprio ieri dal Comune. “L’amministrazione – proseguono – ha fin da subito evidenziato la propria disponibilità al confronto e la ferma volontà di porre in essere misure strutturali, anziché emergenziali, in merito all’efficienza e alla fruibilità degli impianti sportivi cittadini. La progettualità risulta essere al centro dell’azione politica di questa amministrazione e, nel caso che qui ci interessa, nell’ambito sportivo”. L’assessore Guma precisa di aver, lei per prima, “comunicato già nel mese di agosto, alla società del Potenza la medesima volontà, ragion per cui il Comune di Potenza lavorerà sin d’ora alla costituzione del tavolo di discussione e programmazione nell’interesse dei cittadini”. Adesso resta da attendere solo una risposta da viale Verrastro, qualora dovesse arrivare le parti si siederanno attorno ad un tavolo per valutare proposte e progettualità.