Potenza, il Comune candida tre progetti di rigenerazione urbana

POTENZA – Dopo diversi mesi dalla pubblicazione del bando ministeriale concernente l’ “assegnazione ai comuni di contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale”, il comune di Potenza ha candidato tre progetti, per un totale di 20 milioni di euro, per la rigenerazione urbana del capoluogo potentino.

“I tre progetti – afferma il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Fabio Dapoto – sono frutto di un attento studio urbanistico della città di Potenza che ha visto interessato il laboratorio di FI, gruppo composto da architetti, geologi e ingegneri della città, nell’individuazione di interventi volti a ridurre fenomeni di marginalizzazione, degrado sociale e a migliorare la qualità del decoro urbano”. Si mira, in particolare, alla riqualificazione verticale di P.zza F. Crispi, Via F. Crispi e della scuola Torraca; alla riqualificazione totale del Coni e delle aree limitrofe; e infine alla riqualificazione urbana del verde cittadino.