Potenza, il Viviani si stringe: mai più in B

POTENZA – Ops. Qualcuno ha ristretto il Viviani. Ci sarebbe da ridere se la questione non fosse grave. Ieri (e cioè ben dopo l’inizio dei lavori al manto erboso che diventerà sintetico) è stata presentata alla Commissione Sport del Comune di Potenza il progetto (nella foto). Con un piccolo, inquietante particolare. E cioè che il campo si ridurrà. Dai 107×68 di prima ai “nuovi” 100×60. Non vogliamo dire che diventerà un campo di calcetto per non offendere nessuno ma il cambiamento sarebbe drastico. La questione è stata posta dal consigliere comunale e gran tifoso del Potenza Alessandro Galella. Per la tipologia di gara d’appalto “ad offerta migliorativa” la ditta vincitrice a offerto un manto erboso professional (omologabile per la Lega Pro) e non standard (omologabile per la serie D) come previsto dal bando, solo per un campo di 100 x 60 (non omologabile per la serie B). Una mancanza di veduta non indifferente. Nel caso, non si sa mai, di un exploit del Potenza i lavori sarebbero da rifare completamente. (Aleggia)

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

viviani