15 Oct 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Potenza, ricatta l’ex datore di lavoro: “Soldi o dico tutto a tua moglie”

Potenza, ricatta l’ex datore di lavoro: “Soldi o dico tutto a tua moglie”

POTENZA – “Pagami o racconto a tua moglie tutto dei nostri incontri hot”. Così è iniziato il ricatto a sfondo sessuale nei confronti di un 70enne di Potenza, messo in piedi da due ex dipendenti dell’uomo, gestore di una struttura di cura nel Salernitano. Le donne sono state denunciate per violenza privata, minacce, lesioni e porto abusivo di armi. A renderlo noto la questura di Potenza durante la conferenza stampa del venerdì convocata per fare il punto sulle operazioni portate a termine negli ultimi sette giorni. Tutto è iniziato all’interno di una stazione di servizio di Atena Lucana, dove il 70enne avrebbe incontrato per caso le due donne (non è escluso, però, che si trattasse di un incontro programmato, forse per chiarire una volta per tutte la questione): una, in particolare, di Brienza e di almeno 20 anni più giovane (l’altra donna è invece di Vallo della Lucania), avrebbe iniziato a chiedere soldi in cambio del suo silenzio sulla loro presunta relazione extraconiugale.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Fabrizio Di Vito