18 Aug 2019
BREAKING NEWS
Home / Potenza e Provincia  / Cronaca  / Potenza, testamento falsificato per l’eredità: condanna a 16 mesi per un giudice

Potenza, testamento falsificato per l’eredità: condanna a 16 mesi per un giudice

SALERNO – Un giudice onorario attualmente in servizio presso il tribunale di Potenza, G.C., è stato condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione dal tribunale di Salerno con l’accusa di aver formato un falso testamento olografo al fine di esercitare un preteso diritto ereditario. Per raggiungere il proprio obiettivo, secondo l’ipotesi accusatoria, il giudice non avrebbe esitato ad introdursi all’interno dell’appartamento del lontano parente da poco deceduto (ipotesi per la quale è stato assolto), un docente salernitano in pensione. A portare la vicenda in tribunale è stato un amico fraterno del defunto che, sostenendo di essere lui il reale erede del professore, si è costituito nel procedimento parte civile attraverso l’avvocato Silverio Sica.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”