Premio Scuola digitale, il Galilei di Potenza rappresenta la Basilicata alle finali nazionali

POTENZA – Sarà il Liceo Scientifico Galileo Galilei di Potenza, con il progetto Decameron C19, a rappresentare la Basilicata alla fase nazionale del  Premio Nazionale Scuola Digitale per le scuole secondarie di secondo grado.  Nella fase regionale il Galilei ha gareggiato con le cinque scuole finaliste nella precedente gara provinciale, riconfermandosi come la scuola che ha elaborato il progetto digitale più innovativo e con la maggior ricaduta didattica. 

Il premio ricevuto (2000 euro che vanno a sommarsi ai 1000 vinti nella finale provinciale) consentirà alla scuola di dotarsi di altre strumentazioni per l’innovazione e la digitalizzazione della didattica, per l’ampliamento del progetto e per ulteriori coinvolgenti attività.

“È inutile nascondere l’orgoglio e la soddisfazione di aver raggiunto questo risultato con un progetto elaborato nella difficoltà di questi due anni scolastici così atipici  – ha dichiarato la dirigente Lucia Girolamo – e soprattutto di aver dimostrato che il nostro Liceo ha saputo non fermarsi e continuare ad essere presidio di cultura, rinnovandosi nella didattica per rispondere al meglio non solo all’emergenza, ma soprattutto alle mutate necessità della scuola”.  Al Galilei non resta che prepararsi per la finale nazionale del Premio.