Prima li fa prenotare, ora li chiama “furbetti”: l’ennesimo pasticcio di Bardi sui vaccini riguarda i caregiver

POTENZA – Il governatore Bardi annuncia la stretta sui controlli relativi alle autocertificazioni dei caregiver per l’accesso al vaccino anti-Covid. Possibili sanzioni per i furbetti da parte della guardia di finanza che controllerà tutte le autodichiarazioni presentate, con l’invito da parte della Regione a cancellare le prenotazioni di coloro che non hanno i requisiti richiesti. Lucani disorientati dall’annuncio del governatore dopo che per oltre due settimane la piattaforma di Poste Italiane e il numero verde hanno consentito ad ogni fragile di aggiungere tre caregiver o familiari conviventi. Centinaia i commenti al post attraverso il quale il presidente della Regione ha dato notizia degli imminenti controlli sulle autocertificazioni.

(Maggiori approfondimenti sull’edizione cartacea e digitale de “La Nuova del Sud”)