Primo allenamento al Viviani per il Potenza dopo il ritiro di Rifreddo. E oggi scatta la campagna abbonamenti

POTENZA – Dopo un mese di ritiro presso il campo in sintetico del Cavaliere Gran Relais di Rifreddo di Pignola, il Potenza è tornato ieri in città per svolgere il primo allenamento dell’era Donato Macchia sul sintetico del “Viviani”. Dopo gli allenamenti di Rifreddo ora per la truppa di mister Sebastiano Siviglia c’è la possibilità di assaporare l’aria di Potenza e del Viviani tornando a casa e prendendo confidenza con quello che dovrà essere il fortino rossoblu. Nel frattempo proseguono a ritmi sostenuti anche i lavori nel catino cittadino che si sta facendo il trucco in vista dell’esordio di campionato previsto per domenica 4 settembre prossimo rimanendo comunque in attesa che vengano stilati i calendari di Serie C il 26 o 27 agosto. Fino al termine dei lavori gli allenamenti si svolgeranno a porte chiuse così come potrebbe svolgersi sempre a porte chiuse un altro test amichevole sabato pomeriggio con il gruppo rossoblu che inizierà passo dopo passo a calcare il sintetico del Viviani e prendere le misure del campo.

Il mercato non va in ferie ed il diesse rossoblu Natino Varrà prosegue il suo lavoro dietro la scrivania con il telefono bollente. L’ultimo arrivato è il trequartista Davide Masella dal Benevento che porta il conteggio dei giocatori attualmente in rosa a trentatre. Otto elementi di troppo rispetto al limite dei venticinque per la composizione delle liste. Valutazioni in corso per i vari Bruzzo, Zagaria e Zenuni ma attenzione anche a Stefano Greco che in virtù dell’arrivo di un portiere over potrebbe lasciare Potenza così come Riccardo Cargnelutti che a fronte di un’offerta irrinunciabile potrebbe lasciare la Basilicata. Al via oggi la campagna abbonamenti. Oggi e domani i vecchi abbonati potranno esercitare il diritto di prelazione recandosi esclusivamente presso la sede Potenza Calcio in Via Nazario Sauro 120, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18,30 muniti del precedente tagliando e documento di riconoscimento valido. Da sabato 20 agosto, a partire dalle 9, partirà invece la vendita libera.