Quattro morti in poche ore, sequestro preventivo per la casa di riposo di Marsicovetere

MARSICOVETERE- Nella serata di ieri i carabinieri, su disposizione della Procura di Potenza, hanno eseguito il sequestro preventivo della casa di riposo di Marsicovetere all’interno della quale tra giovedì e ieri quattro donne ultrasettantenni, tutte positive al Covid-19, hanno perso la vita. Sulla vicenda indagano sia l’autorità giudiziaria che l’Asp di Potenza.

La scorsa settimana all’interno della struttura era stato accertato un focolaio di Coronavirus. I degenti positivi al Covid che erano ospiti della struttura sono stati trasferiti nelle strutture sanitarie con reparti Covid, mentre gli alti ospiti, in attesa di ulteriori disposizioni, sono rimasti in via precauzionale nella casa di riposo. (Maggiori dettagli sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”)