Reddito di cittadinanza, interessate 10mila famiglie: in media poco più di 430 euro

POTENZA– Dai dati dell’Osservatorio sul reddito di cittadinanza e sulla pensione di cittadinanza, diffusi ieri dall’Inps, aggiornati al 6 dicembre scorso, viene la conferma che le due misure rispondono solo ad un’esigenza di assistenza sociale.

Mettendo insieme infatti reddito e pensione di cittadinanza, in Basilicata, l’importo medio risulta di 434,82 euro con un importo massimo per il reddito, nella media, di 462,79 euro ed uno minimo per la pensione, nella media, di 198,66 euro. Per restare ai numeri, i nuclei familiari beneficiari lucani complessivi sono 10.171 (9.069 del reddito e 1.102 della pensione) per un totale di 22.006 persone coinvolte (20.756 per il reddito e 1.250 per le pensioni). L’Inps aggiornando i dati comunica inoltre che per il reddito ci sono comunque 903 domande presentate da lucani che sono ancora in lavorazione e che, sempre alla data del 6 dicembre, 4.799 sono quelle respinte e 645 quelle classificate “decadute”. A livello territoriale si rispecchia la situazione demografica con 13.797 beneficiari di tutte e due le misure messe insieme residenti in provincia di Potenza e 8.209 in quella di Matera.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Arturo Giglio