16 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / In evidenza  / Regionali 2019, Pittella non rinuncia alla corsa

Regionali 2019, Pittella non rinuncia alla corsa

POTENZA- E’ Marcello Pittella il candidato del Partito democratico di Basilicata alle prossime elezioni regionali. Che piaccia o meno agli aspiranti candidati alla presidenza tanto del Pd quanto del resto del centro-sinistra regionale. Nelle ultime 48 ore si è concretizzata quella che solo qualche giorno fa era l’ipotesi più probabile sul piatto delle interlocuzioni ma soprattutto il punto oggetto dell’aspro scontro che ha visto il Pd pittelliano e il polo alternativo di Mdp impegnati in un braccio di ferro fratricida. Pittella contro Speranza. Dopo l’incontro di giovedì mattina a Roma, Pittella ha riunito i suoi ieri pomeriggio a Ferrandina in una sala dell’hotel degli Ulivi, annullando all’ultimo minuto la prenotazione al Santa Loja di Tito scalo. Sentiti i parlamentari e acquisito solo il via libera di Vito De Filippo, (Salvatore Margiotta invece ha tentato fino all’ultimo di dissuaderlo e convincerlo per l’ipotesi della sintesi con gli alleati) il governatore uscente ha voluto guardare in faccia il resto del Pd, i materani, Cifarelli, Braia-Antezza, Spada, Chiurazzi, Adduce e i potentini Polese, Giuzio, Robortella e quanti nei giorni scorsi si sono esposti pubblicamente contro l’ipotesi delle primarie, Santarsiero e Valluzzi.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Mara Risola