17 Sep 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Regionali, Cappiello: “Un civico? Non come quei due…”

Regionali, Cappiello: “Un civico? Non come quei due…”

POTENZA – Superato con successo lo “scoglio” associato alla composizione della coalizione, nel centrodestra è tempo ora di entrare nella fase “clou” e fare sintesi per individuare una figura che sia uniformemente gradita. Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia si guardano intorno alla ricerca del candidato presidente ideale. L’identikit è stato tracciato già nelle scorse ore. Vincente, nome spendibile e affidabile, secondo il coordinatore cittadino della Lega di Potenza Mario Guarente. Attributi in gran parte condivisi anche da Fratelli d’Italia, che in occasione della presentazione alla stampa del neo arrivato Michele Napoli, ha impiegato dei parametri simili per descrivere il leader che dovrà guidare il centrodestra alla vittoria. “Di alto livello”, ha invece aggiunto qualche giorno fa il senatore Moles, pur evitando di fare nomi. La prima parola spetterebbe proprio ai berlusconiani, indicati quali promotori della proposta da mettere sul tavolo e condividere con le altre due forze portanti dell’area.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Michelangelo Russo