15 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Regionali, Salvini pronto a stoppare la telenovela Pepe-Carriello

Regionali, Salvini pronto a stoppare la telenovela Pepe-Carriello

POTENZA- Alle prossime elezioni regionali, la Lega di Salvini si presenterà con tutti gli alleati del centrodestra. Le fibrillazioni di questi giorni sono fisiologiche quando un partito cresce. Ognuno tenta di accreditarsi come l’interlocutore di riferimento, ben sapendo che alla fine le decisioni si assumeranno sul tavolo romano. Il segretario regionale Antonio Cappiello contro il senatore Pasquale Pepe, Pepe contro Cappiello. Un braccio di ferro che a breve dovrà essere archiviato, se non si vuol fare il gioco del centrosinistra che punta a rompere e a isolare la Lega. Che ci sia competizione non v’è dubbio. Sia Cappiello sia Pepe hanno guidato le liste di Salvini alla Camera e al Senato. Il primo non è stato eletto, il secondo sì. Cappiello, però, è un leghista della prima ora quando si veniva quasi derisi per l’appartenenza a un partito senza il respiro nazionale. Pepe è arrivato adesso ma da sindaco di Tolve e da stimato professionista. E’ umano che tra i due sia scattata la battaglia per essere il solo rappresentante delle vecchie camicie verdi in Basilicata.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”