22 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Regionali, Trerotola sventola la propria autonomia

Regionali, Trerotola sventola la propria autonomia

POTENZA – La ricetta del dottor Trerotola non è ancora pronta. Catapultato in quest’avventura soltanto a pochi giorni dalla consegna delle liste, il candidato presidente per la coalizione di centrosinistra, ha bisogno ancora di tempo per offrire la sua idea di Basilicata. I primi accenni concernono le tematiche occupazionali e la tutela ambientale. E la gestione di alcune funzioni pubbliche su modello di quelle private. Profilo basso e “massima autonomia”, i suoi tratti distintivi. Davanti ai giornalisti ha esordito facendo chiarezza sulle influenze politiche del padre, puntualizzando altresì che la destra di allora non è la destra di oggi. La parola “governatore” non gli si addice a suo dire, preferisce di gran lunga l’espressione “sindaco della Regione”. Ombre, a partire da quella “ingombrante” di Pittella, non ne avverte. In questi primi giorni, ha avuto modo di incontrare soprattutto i cittadini, quelli che ritiene gli interlocutori principali. Da “farmacista della strada” ha preferito rivolgersi innanzitutto a loro per comprendere su quali linee di lavoro impostare la sua proposta.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Michelangelo Russo