17 Sep 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Regione, venti di assunzione a fine legislatura sotto l’albero

Regione, venti di assunzione a fine legislatura sotto l’albero

POTENZA- Si inseguono tra i corridoi della Regione Basilicata “venti” di assunzioni dell’ultimo minuto di dirigenti, entro la fine dell’anno. Una mega manovra di reclutamento all inclusive che, sotto l’alberello di Natale, sommerebbe scorrimenti di graduatorie ingiallite dagli anni e personale di altre amministrazioni già utilizzato dalla Regione con incarichi fiduciari. Il tutto in pieno regime di ordinaria amministrazione. Gli Organi regionali infatti, terminata ufficialmente la legislatura lo scorso 17 novembre, possono operare solo, come si dice in gergo tecnico, in regime di prorogatio dei poteri, potendo adottare esclusivamente atti destinati al disbrigo degli affari correnti. Qualsiasi provvedimento amministrativo con contenuti di discrezionalità politica, dicono gli esperti, è categoricamente escluso dal raggio del potere di organi scaduti, non più in possesso del necessario mandato elettorale.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”