Riaperta la Ss 95 di Brienza

BRIENZA – Con qualche ora di anticipo rispetto al previsto è stata riaperta oggi pomeriggio al transito la strada statale 95 “di Brienza” tra il km 29,084 ed il km 29,350 (vecchio tracciato), precedentemente chiuso al transito per consentire l’esecuzione della nuova Variante di Brienza (6° lotto 1° e 2° stralcio). Il ripristino della transitabilità dopo un mese e mezzo, permette nuovamente alla circolazione la fruibilità dell’intera tratta delle SS95 e 95/VAR compresa tra lo svincolo di Sasso di Castalda e Brienza, in provincia di Potenza.

Una notizia commentata così dall’assessore regionale alle Infrastrutture, Donatella Merra: “Accogliamo di buon grado la notizia diramata dall’Anas della riapertura della SS 95 nell’ambito dei lavori di realizzazione della variante al centro abitato di Brienza. Ringraziamo inoltre il Prefetto di Potenza, Michele Campanaro, per il prezioso e vigile contributo. Ma à necessario, in conclusione, ricordare che dietro le innumerevoli e auspichiamo sempre più sollecite attività di Anas si celano risorse economiche regionali e l’incessante e silenziosa attività dell’Ufficio Infrastrutture della Regione Basilicata. I motori della politica, dell’amministrazione e delle istituzioni sono sempre accesi per la tutela e lo sviluppo del territorio. Presto ci sarà una nuova seduta dell’Osservatorio sulle opere della variante su cui, nei mesi scorsi, abbiamo con Anas celebrato la chiusura dei lavori di scavo della galleria”.