San Carlo, preoccupa il focolaio nel reparto di Geriatria

POTENZA – Una settimana fa ne erano stati scoperti 17 in Medicina Interna. Ieri altri 12 in Geriatria. Anche nel corso della terza ondata il virus non risparmia il San Carlo. Secondo la ricostruzione fornita dall’azienda ospedaliera, i tamponi ai quali gli ospiti si sono sottoposti prima di accedere nella struttura, avevano dato esito negativo. Poi l’amara sorpresa. Sono asintomatici, ma considerata l’età delle persone coinvolte questa volta la preoccupazione tra i loro familiari è più che legittima. L’ipotesi peggiore è che il virus si sia fatto largo in corsia. Ma, al momento non ci sarebbero altri casi tra il personale.

Maggiori dettagli nell’edizione cartacea de La Nuova del Sud di oggi, giovedì 18 marzo