11 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Sanità, a Potenza se ne parla ad aprile. Si cura a Matera ma è un’odissea comunque

Sanità, a Potenza se ne parla ad aprile. Si cura a Matera ma è un’odissea comunque

MATERA- “Curarsi in Basilicata è una vera e propria odissea”. A poco è servito alla signora, che ha contattato la nostra redazione, recarsi da Pignola -centro del Potentino in cui risiede – al Madonna delle Grazie di Matera per riuscire a eseguire una densitometria ossea. Da tempo soffre di osteoporosi e l’esame diagnostico le occorre per definire una cura appropriata. Al centro prenotazioni dell’ospedale San Carlo di Potenza le avevano prospettato la visita a fine aprile. Un tempo interminabile per l’anziana donna alle prese con dolori che le limitano la mobilità. L’attesa all’ospedale della città dei Sassi è minore, così decide di spostarsi nel nosocomio materano. Fin qui tutto fila liscio. Se non fosse che è da oltre un mese che la paziente lucana attende di ricevere l’esito dell’esame.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Mariolina Notargiacomo