22 Jul 2019
BREAKING NEWS
Home / Cronaca  / Sanità, Grillo in pressing sulla Franconi: subito una ricognizione sui medici lucani

Sanità, Grillo in pressing sulla Franconi: subito una ricognizione sui medici lucani

POTENZA- Entro i primi giorni di settembre l’assessore regionale alla Salute Flavia Franconi dovrà fornire al ministero le cifre relative alla copertura degli organici dei servizi sanitari territoriali e ospedalieri, specificando il numero e la tipologia di specialisti carenti e il numero di medici che, pur non avendo avuto accesso alla specializzazione, oggi garantisce l’erogazione delle prestazioni nel Ssn. La sollecitazione è venuta dal ministro Giulia Grillo che da qualche tempo, anche per l’effetto mediatico prodotto dall’inchiesta sulla sanità, tiene “sotto osservazione” il sistema sanitario lucano. Come si ricorderà, nei tempi “caldi” dell’inchiesta il Ministro annunciò una visita all’Asm che poi ha rinviato preferendo la commissione di indagine interna. Ma negli ambienti del Ministero, anche per il “pressing” dei parlamentari lucani del M5s, si sostiene che prima o poi quella visita ci sarà. Per ora la richiesta (che è stata estesa comunque a tutte le Regioni) di una ricognizione di dati e parametri aggiornati sul personale sanitario, per la definizione delle contromisure utili a contrastare la carenza di medici specialisti che specie in questa stagione estiva si è fatta sentire in ospedali e strutture socio-sanitarie.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”