15 Nov 2019
BREAKING NEWS
Home / Apertura  / Sanità: visita annullata, il Crob si scusa

Sanità: visita annullata, il Crob si scusa

RIONERO – La denuncia alla Nuova della figlia di un 77enne dopo l’incredibile telefonata ricevuta dal Crob di Rionero non è passata inosservata. “Mancano i dottori”. La risposta che si è sentita dare dall’ospedale, con la conseguenza che 3 giorni prima è stata la visita urologica fissata un anno e mezzo fa. A raccontare la storia, piena di amarezza e delusione, alla nostra redazione è stata la figlia del paziente in questione, che ha raccontato dell’incresciosa vicenda avvenuta all’Irccs-Crob di Rionero in Vulture. Punto sul quale è arrivata la replica del Crob con tanto di scuse. «In riferimento all’articolo pubblicato sulla Nuova del Sud del 13 marzo a pagina 3 in cui si racconta l’annullamento di una visita urologica presso l’Irccs Crob, l’Istituto, che non intende sottrarsi ad un confronto sulla spiacevole situazione, precisa che: Purtroppo, allo stato attuale, la presenza effettiva di un solo urologo presso l’Istituto impedisce il normale svolgimento delle visite ambulatoriali”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”