Scambia una parente per un animale e le spara a distanza: grave una donna di 33 anni

MURO LUCANO – Una donna di 33 anni è rimasta gravemente ferita ieri pomeriggio in località Ponte Giacoia di Muro Lucano, dopo essere stata colpita all’addome da un colpo di fucile sparato a distanza da un suo familiare.

L’uomo, 60 anni, avrebbe scambiato la parente per un animale. Una volta resosi conto dell’accaduto, è stato proprio quest’ultimo a lanciare l’allarme e a chiedere l’intervento dei soccorsi. La donna è stata trasferita all’ospedale San Carlo di Potenza, dove si trova ricoverato. Sulla vicenda indagano i carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto: si pensa ad un gesto non volontario da parte dell’uomo.