Scontro frontale sulla Bradanica: un morto e due feriti. Le immagini dell’intervento dei caschi rossi

VENOSA- Incidente mortale sulla Bradanica, nel territorio tra Venosa e Montemilone in direzione Matera.

Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco del comando di Potenza, con il personale dei distaccamenti di Melfi e Palazzo San Gervasio sulla S.S. 655 al Km 69+400.
I caschi rossi arrivati sul posto, hanno trovato due autovetture coinvolte in uno scontro frontale, una Opel Astra ed una Fiat Stilo.


Il conducente della Stilo, un 34enne residente a Rimini ma originario di Foggia, è deceduto e gli occupanti dell’Opel un uomo ed una donna, (un 19enne residente a Palazzo San Gervasio e la fidanzata di 21 anni) entrambi feriti sono stati trasportati in ospedale al San Carlo di Potenza, il recupero dell’Opel Astra è stato effettuato con l’autogrù proveniente da Potenza.
Difficili le operazioni per estrarre la slama dalle lamiere dell’auto. Durante i soccorsi i pompieri hanno provveduto alla messa in sicurezza dei veicoli incidentati per evitare l’insorgere di incendi, sono intervenuti con due autopompe, due fuoristrada ed un’autogrù per un totale di dodici unità. Secondo le prime ricostruzioni l’auto dei due giovani sarebbe andata fuori corsia dopo lo scoppio di uno pneumatico.


La circolazione stradale resterà chiusa per i tempi strettamente necessari all’espletamento delle operazioni di soccorso.
Sul posto anche Carabinieri, 118 ed Anas che ha diffuso il seguente comunicato: “La strada statale 655 “Bradanica” è stata orovvisoriamente chiusa, in entrambe le direzioni, a causa di un incidente avvenuto all’altezza del km 69,400, in località Montemilone, in provincia di Potenza. Per cause in corso di accertamento l’incidente ha coinvolto due veicoli, causando il decesso di una persona. Il traffico è provvisoriamente deviato sulla viabilità provinciale, con indicazioni in loco.