Serie C, Genchi-Genchi: Potenza convincente nel test con il Taranto

POTENZA – Genchi infiamma Potenza. E’ solo un’amichevole sì. Ma la squadra di Ragno è già convincente. Il difficile test di Taranto è superato a pieni voti con l’ex delfino che con una doppietta ha steso il suo vecchio club. Ma non è solo Genchi a dare certezze ai leoni. Il 3-5-2 messo su in questo mesetto dal tecnico di Molfetta offre solidità difensiva, compattezza in mediana (dove è piaciuto molto Matera) e la solita spietatezza offensiva dove oltre ai due bucanieri dell’area (Genchi e França) c’è un finto terzino come Guaita che con due assist è già a livelli di condizione ottimali. E adesso sarà sempre più complicato tenere a freno l’adrenalina a Potenza e dintorni. Dopo l’amichevole di ieri e l’allenamento di oggi, i rossoblù si fermano per un paio di giorni. Il rompete le righe voluto da Ragno servirà a far recuperare un po’ di energie fisiche e mentali al gruppo ma di sicuro non farà scemare l’entusiasmo che si respira in città. Una voglia di C che si fa fatica a contenere, che neanche l’imminente Ferragosto riesce a eludere. Ma per vedere all’opera di nuovo il Potenza in una partita ufficiale bisognerà attendere fino al 26 agosto quando il Bisceglie (se riuscirà a risolvere i problemi societari) farà visita ai lucani per la terza gara (seconda per i rossoblù) della Coppa Italia di categoria.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Luigi Santopietro