Serie C, il Picerno avrà quasi tutto il Viviani

PICERNO – Questione “Viviani” risolta. Il Picerno giocherà nel “catino” di Viale Marconi la prima parte della prossima stagione (almeno tutto il girone d’andata). Ieri è stata firmata la convenzione tra il Comune di Potenza, il Potenza Calcio e il Picerno. La società melandrina usufruirà della struttura concessa dal Potenza dopo che il Comune del capoluogo si era messo “di traverso” rispetto ad un accordo tra i due club per l’affitto dello stadio. Dopo una riunione piuttosto accesa ed in mancanza di soluzioni alternative, c’è stata la svolta. Nella convenzione, sono contemplati alcuni paletti. Al Picerno saranno concessi la Tribuna Centrale, i Distinti e la Curva Ospiti. La Curva Ovest rimarrà chiusa durante le partite interne, inoltre per non incorrere in problemi di organizzazione degli spogliatoi, verrà installato un container che verrà adibito a spogliatoio per i giocatori picernesi e la sala stampa rimarrà chiusa ma avrà a disposizione la sala di lavoro per effettuare le interviste del post partita. Un accordo che è stato accolto con soddisfazione dal Picerno che ha ringraziato per la disponibilità il Potenza Calcio e ovviamente si è detto altrettanto disponibile a contribuire ai costi di gestione.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Donato Valvano