15 Oct 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio  / Serie C, il Picerno rifiata: buon pari col Bisceglie

Serie C, il Picerno rifiata: buon pari col Bisceglie

BISCEGLIE- Sul prato del “Ventura” il Picerno evita la terza battuta d’arresto consecutiva rimontando due volte con caparbietà la temporanea situazione di svantaggio ed accarezzando perfino il colpaccio nelle battute conclusive. Nel terzo incrocio stagionale con i nerazzurri pugliesi la formazione di Giacomarro è artefice di un primo tempo costellato da alti e bassi, con i padroni di casa avanti 2-1 al riposo, mentre nella ripresa i malandrini schiacciano gli avversari nella loro metà campo trovando il definitivo pari grazie a Santaniello. Domenico Giacomarro è abbastanza soddisfatto per il pareggio colto in rimonta sul rettangolo del “Ventura” contro il Bisceglie del neo allenatore Pochesci. “E’ un punto che fa morale dopo due sconfitte consecutive, a maggior ragione perché colto grazie ad una duplice rimonta-spiega il tecnico-. Abbiamo creduto con determinazione in un risultato positivo nonostante lo svantaggio al termine della prima frazione. Ritengo che i miei ragazzi si siano espressi molto bene nella ripresa meritando il 2-2. E’ chiaro che dopo gli stop ad opera di Vibonese e Bari è subentrata un po’ di insicurezza e tale aspetto si è notato nella prima metà di gara. Abbiamo sbagliato qualcosa di grosso ed un attaccante in salute come Gatto ci ha castigato in due circostanze. Se avessimo perso qui a Bisceglie saremmo sprofondati nel baratro, viceversa rientriamo a casa con la consapevolezza di avere un collettivo che non molla mai, in grado di sopperire a qualche carenza in termini di qualità”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Roberto Baldini