Serie C, il Potenza riassaggia il campo dopo tre mesi di lockdown

POTENZA- E’ cominciata l’operazione play off del Potenza. Ieri pomeriggio infatti, mister Raffaele ha sostenuto il primo allenamento al “Viviani” dopo la lunga sosta causa Covid-19.

Tutta la rosa ha potuto riassaggiare, dopo tre mesi, il manto sintetico del catino di Viale Marconi per cominciare a far rollare i motori verso la lunga cavalcata verso la Serie B.

Prima seduta di allenamento, così come quelle dei prossimi giorni, rigorosamente a porte chiuse anche se non sono mancate le capatine dei curiosi per verificare di persona la ripresa degli allenamenti. Sintomo evidente che i tifosi rossoblu non vedevano l’ora di poter riabbracciare in “modalità virtuale” la squadra di nuovo a lavoro con la maggior parte di essi a consultare il calendario contando i giorni che separano il Potenza dal ritorno in campo. Il primo step per i rossoblu è quello rappresentato dal match in programma il 5 luglio tra le mura amiche. Il nome dell’avversario di Giosa è compagni è ancora “top secret” e lo si conoscerà solamente la sera del 1°luglio dopo le sfide del primo turno del girone C.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”