Serie C, Potenza: tempo di addii: Iuliano chiede la cessione

POTENZA- Tutti negativi i risultati dei primi tamponi effettuati ai calciatori e allo staff del Potenza che nei giorni scorsi si sono sottoposti anche a dei test e visite mediche.

Oggi riprendono gli allenamenti con sedute individuali e domani verrà svolto il secondo ciclo di tamponi. Se anche questo dovesse risultare negativo, ecco che potranno cominciare le sedute di gruppo come previsto dal protocollo sanitario.

Una squadra ancora non al completo che dovrà essere “modellata” dagli interventi sul mercato e sulle richieste che mister Somma dovrà portare al presidente Caiata. A proposito dell’allenatore pontino, il suo mancato annuncio ufficiale sarebbe da “imputare” a delle questioni burocratiche. Somma starebbe risolvendo il suo contratto con la Rai per la quale ha seguito come commentatore tecnico le partite di Serie B e Serie C su Rai Sport. Piccoli dettagli da mettere a posto che avrebbero ritardato la sua “liberazione” dal contratto in essere dalla tv di stato. Questo particolare spiegherebbe il perché nel giorno del raduno al Grande Albergo, Somma pur facendosi ritrarre al fianco del presidente ha preferito non rilasciare alcuna dichiarazione.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Donato Valvano