Serie C, Potenza: un pari prima del lungo stop

CASTELLAMMARE DI STABIA – Un Potenza sprecone torna da Castellammare di Stabia con un punto in tasca ma con un rammarico illimitato.

Il pareggio a reti bianche contro la Cavese sa di occasione persa ma in questo momento il risultato del campo passa in secondo piano.

Le porte chiuse, il lunedì, le notizie che arrivano dall’Italia. Non poteva essere una partita normale. Cavese – Potenza si chiude 0-0 ma i pensieri del presidente Caiata vanno altrove: “Era difficile giocare, trovare la concentrazione, la testa era altrove. Il pari va bene”. Poi l’invito ai tifosi: “Andiamo incontro a un lungo stop (oggi la probabile decisione di fermare i campionati, ndr). Non voglio fare le paternali ma è fondamentale che ora si resti tutti a casa. Dobbiamo limitare questo contaggio e per farlo dobbiamo diminuire punti di contatto. Solo così potremmo fare un regalo a noi stessi e agli altri”.

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Raffaele D’Ettorre