Serie D, Francavilla stoppato in casa dal Gravina

FRANCAVILLA IN S. – Nella quinta giornata di andata il Francavilla non riesce a superare i pugliesi del Gravina. Il risultato finale parla di un pareggio a reti inviolate, che allunga la striscia di risultati utili consecutivi conquistati dal Francavilla nelle prime cinque uscite della stagione. A risentire della qualità del gioco dei sinnici l’assenza dello squalificato Morales. E’ affidata a mister Ranko Lazic l’analisi post gara, al termine del match tra Francavilla e Gravina. “Sapevamo che ci aspettava una partita importante contro una squadra importante. Tutte le partite del Gravina che ho visto hanno dominato le partite, sbagliando troppi gol. È una squadra tosta, quadrata, a cui è difficile fare gol. Noi abbiamo perso un po’ di centrocampo nel secondo tempo, quando ho cambiato e non tutti sono entrati in partita. Devo apprezzare la mia squadra perché siamo stati bravi a soffrire quando loro ci hanno pressati per dieci minuti. Poi alla fine siamo stati bravi a creare e a rischiare di far gol. Abbiamo fatto qualche errore, continua l’allenatore sinnico, ma siamo stati organizzati, se sbagliava uno, c’era l’altro, e alla fine questo è il vantaggio di quest’anno. Dobbiamo andare avanti, migliorare l’organizzazione in casa. Dobbiamo migliorare ancora e questa deve essere la mentalità fino a fine stagione, perché – conclude mister Lazic – chi molla in questo campionato, rischia di non uscire più dalle zone basse di classifica”.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”