Serie D, il Rotonda decide di ripartire da Maiuri

ROTONDA – Il dopo Pugliese si chiama Vincenzo Maiuri. Dopo aver accettato le dimissioni del tecnico calabrese subito dopo l’ennesima sconfitta contro l’Igea Virtus, il Rotonda ha trovato ieri mattina l’accordo con il nuovo tecnico che ha vinto la concorrenza di Vadacca e Pellicori e ha accettato cosi una sfida che evidentemente ritiene difficile ma non impossibile: salvare il Rotonda che dopo 13 partite é ultimo in classifica con sei punti. Ovviamente Maiuri ha chiesto garanzie sul mercato perché con questa squadra é chiaro che non si va da nessuna parte ma Franco Bruno da par suo ha rassicurato il nuovo tecnico. Sul tavolo ci sono i nomi di De Cristofaro e Zappacosta che il Rotonda aveva già bloccato anche se fosse rimasto Pugliese. Rabbeni, invece, é il nome nuovo per l’attacco che é il peggiore del girone I, ma prima di curare gli aspetti del campo c’é da lavorare sulla testa dei ragazzi che innegabilmente é prigioniera della negatività e schiava delle sconfitte.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”