Serie D. Picerno è un’Albadoro

PICERNO – Un super Albadoro torna a far sorridere il Picerno, che batte 2-0 nel big match del Mancinelli di Tito la Fidelis Andria e riprende la corsa verso la Lega Pro. Primo sorriso per il tecnico Antonio Palo, subentrato a Ginestra. I padroni di casa partono subito forte, e dopo sei minuti si portano in vantaggio con Albadoro.

Albadoro dopo una rete

Ma alla mezz’ora D’Angelo colpisce Manzo con una gomitata sul volto nell’area di rigore dei pugliesi. Il direttore di gara non prende provvedimenti, Dettori atterra Scaringella e l’arbitro lo espelle. Il Picerno sa soffrire, al 27′ della ripresa Albadoro raddoppia di testa e per poco nel finale non triplica con Finizio. Vittoria piena e congratulazioni anche da patron Curcio in un videomessaggio dall’America.