Serie D, Picerno supersonico: tre punti anche a Nardò

NARDO’- Vittoria a dir poco sofferta ma oltremodo voluta quella del Picerno, capace di espugnare per 0-2 il difficile campo di un Nardò rinato e desideroso di conquistare preziosi punti salvezza. Ancor più determinati sono tuttavia apparsi i ragazzi di Domenico Giacomarro, capaci di restare uniti nei momenti più difficili del match per poi affondare il colpo con cinismo ed esperienza. Il pomeriggio del “Giovanni Paolo II” acquisisce ulteriore valore per i lucani in seguito al pareggio del Taranto, allontanato ora a -4. Consapevole dell’importanza della vittoria ottenuta, Domenico Giacomarro ha parlato nel postpartita di Nardò-Picerno, match che ha lanciato ancora una volta in alto le ambizioni rossoblù rafforzate dall’aver conquistato tre punti al termine di un match così difficile ed equilibrato. “Giocavamo con una squadra tosta – ha affermato il tecnico lucano nonostante le assenze su un campo difficile e pesante. Un avversario decisamente ostico ma che sapevamo avrebbe dato tutto e così è stato,come dimostrano gli applausi scroscianti che il pubblico di casa ha riservato al Nardò all’uscita dal campo.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Alessio Amato