23 May 2019
BREAKING NEWS
Home / Sport  / Calcio  / Serie D, poule scudetto: il Picerno fa un figurone a Bari e la festa può continuare

Serie D, poule scudetto: il Picerno fa un figurone a Bari e la festa può continuare

PICERNO- Un pareggio che ha il sapore della vittoria. Lo 0-0 del Picerno al “San Nicola” nella prima gara della Poule Scudetto è un risultato da festeggiare a prescindere. Uscire imbattuti alla prima uscita nel torneo dei campioni, in uno stadio del genere, è un qualcosa che verrà ricordato per tanti anni, se non addirittura per sempre. L’aspetto meno secondario, è sicuramente quello che mette nelle condizioni migliori la formazione di mister Giacomarro per la sfida del 22 maggio contro l’Avellino. Domenica prossima i melandrini staranno comodamente seduti sul divano a godersi la sfida tra i “Lupi” e i “Galletti”. Al di là delle soddisfazioni che questo torneo può riservare, è la prestazione generale della squadra ad aver fornito le indicazioni maggiormente confortanti. Una prestazione solida, di carattere e senza timori riverenziali nei confronti di una squadra come il Bari che sulla carta era considerata una “fuoriserie” per la categoria. Il Picerno ha saputo controllare la formazione di mister Cornacchini che ha creato poco rispetto al suo potenziale e, aspetto non secondario, ha saputo anche offendere quando gli si è manifestata l’opportunità. Sono state almeno tre le occasioni piuttosto nitide capitate agli avanti picernesi e per poco nel finale (con Gallon e Sambou, nda) non è riuscito il “colpaccio”. Ma va bene anche così. Con questo prezioso punto, il Picerno può guardare con fiducia anche al passaggio del turno, considerando che alla Final Four accederanno le tre vincitrici dei triangolari più la migliore seconda.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Donato Valvano