Serie D, secondo tempo da capolista per il Picerno a Gragnano

GRAGNANO- Il Picerno si rialza nella ripresa e di rimonta espugna il “San Michele” di Gragnano con il risultato di 2-1. Dopo un primo tempo non eccezionale, la bontà della squadra di Giacomarro si è vista nella seconda frazione di gioco, con il sorpasso ai danni della formazione di casa. Una vittoria importante che porta il Picerno in testa alla classifica a punteggio pieno. La squadra allenata da Giacomarro, anche nelle difficoltà di una gara complicata, riesce a ritrovarsi e a ribaltare il risultato, conquistando tre punti fondamentali per la corsa alla promozione. Giacomarro al rientro negli spogliatoi dopo la fine della gara ha tenuto a sottolineare il primo tempo non proprio all’altezza di ciò che si prova ogni settimana in allenamento: “Nei primi quarantacinque minuti non abbiamo fatto bene, forse perché siamo scesi in campo avendo troppa presunzione, dato che ci siamo trovati a dover giocare su un campo piccolo con un pubblico caldo”. Messo da parte l’atteggiamento di superiorità che ha portato a chiudere in svantaggio la prima parte del match, nel secondo tempo si è visto il vero Picerno.

 

Approfondimenti sull’edizione cartacea de “La Nuova del Sud”

di Giuseppe Musto

foto azpicerno